Prestito facile

Confronta i prestiti facili più adatti a te.

Importo del prestito
Mostra tutti
Durata
mesi
Mostra tutti
mesi
Aggiornato Aprile 14, 2024
11.430 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
8.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Martedì 08:00
  • Checkmark 100% online
  • Checkmark Il tuo prestito pre-accettato all’istante
  • Checkmark Gratuito e senza impegno
Esempio: Prestito Personale di importo pari a € 15.000 da rimborsare in 60 mensilità di 283,74€. TAEG fisso: 7,42 %. TAN fisso: 4,96 %. Interessi totali dell’operazione: 2.024,40€€. Importo totale dovuto per il prestito 17,024,40 €. Il TAN e il TAEG annuali variano a seconda del profilo dell’utente e del prodotto selezionato. Periodo compreso tra 61 giorni e 84 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%. (Pubblicità)
8.806 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.5
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Mercoledì 08:00
  • Checkmark Processo rapido
  • Checkmark Finanziamento 100% online
  • Checkmark Richiesta personalizzata
Esempio: Importo richiesto 19.094,21 euro: TAN fisso 3,4 %, TAEG fisso 4,04 %, in 120 rate da € 193. Spese, già incluse nel calcolo del TAEG: commissioni Intermediario incaricato per istruttoria pratica € 0,0, commissioni istruttoria pratica € 500,00, imposta di bollo/sostitutiva € 16,00, interessi € 3.549,79. Importo totale del credito: 23.160,00 euro. Periodo compreso tra 61 giorni e 2.555 giorni. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%. (Pubblicità)
661 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.7
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 75.000 €
Durata 36 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 3 – 10 %
Pagamento stimato Aprile 30, 2024
  • Checkmark Nessun garante richiesto
  • Checkmark Riceverai tutte le informazioni in modo veloce
  • Checkmark Rimborso leggero fino a 10 anni in piccole rate
Esempio: Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 €. 120 rate mensili da 282,77 €. TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40€. Periodo compreso tra 36 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 3% e quello massimo del 10%. (Pubblicità)
Nuovo prodotto
9.0
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 50.000 €
Durata 6 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 4.99 – 16.74 %
Pagamento stimato Maggio 15, 2024
  • Checkmark Richiedi un finanziamento in 3 minuti
  • Checkmark Esito finale entro 24h
  • Checkmark Prestiti a tasso fisso e rate costanti
Esempio: Per un importo totale di 10.000 € rimborsabile in 84 mensilità di 140,77 €. TAEG fisso: 4,99 % (esclusa l’assicurazione facoltativa, in caso di scelta dell’assicurazione il tasso promozionale decade). TAN fisso: 4,49 %. Costo del servizio: 131,71 €. Interessi totali dell’operazione: 1.692,97 €. Importo totale dovuto per il prestito 11.824,68 €. Il numero di rate disponibili va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 84. l TAEG min applicabile è del 4,99% e quello massimo è del 16,74% (Pubblicità)
Nuovo prodotto
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 60.000 €
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 2 – 17.887 %
Pagamento stimato Aprile 30, 2024
  • Checkmark Preventivi personalizzati
  • Checkmark Completamente gratuito e senza impegno
  • Checkmark Con 10 anni di esperienza
Esempio: TAN fisso a partire da 3,75% – Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 € – 120 rate mensili da 282,77 € – TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40 €. Periodo compreso tra 12 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 2% e quello massimo del 17,887%. (Pubblicità)

1

Compara

Gli esperti di Better Compared lavorano nel mondo dei prestiti fin dal 2014

2

Fai la tua richiesta online

Applica direttamente sul sito dell’istituto di credito

3

Ricevi il denaro

Ottieni l’importo sul tuo conto bancario

Prestito facile: tutto ciò che devi sapere

Hai necessità di ottenere della liquidità aggiuntiva con un prestito facile?

Sei segnalato ma e vorresti comunque un prestito senza il controllo CRIF?

Se stai leggendo questo articolo è probabile che ti ritrovi nella situazione di richiedere una piccola somma di denaro in banca, ma sei quasi certo che la tua richiesta non venga accettata perché non disponi delle giuste garanzie.

Oppure, vorresti semplicemente trovare una strada più facile.

In questa guida vedremo le principali caratteristiche dei cosiddetti ‘prestiti facili’, per via della velocità o della burocrazia alleggerita.

Prestito facile tutto ciò che devi sapere

Nello specifico tratteremo i seguenti temi:

  1. Cos’è un prestito facile
  2. Come confrontare le migliori offerte con Better Compared
  3. Dettagli e tipi di prestiti facili (senza garanzie, da segnali ecc.)
  4. Vantaggi e svantaggi dei prestiti facili
I prestiti facili in genere indicano finanziamenti orientati a piccole o medie spese quotidiane. Questa macrocategoria include i prestiti per segnalati al crif, i prestiti senza garanzie (e senza busta paga),il microcredito e molte altre tipologie di prestiti personali.

Perchè scegliere Better Compared?

Gli esperti di Better Compared lavorano nel mondo dei prestiti fin dal 2014.

+200 Banche e istituti di credito lavorano con noi in tutta Europa
+100.000 Persone hanno trovato un prestito attraverso i nostri servizi fin dal 2014
+8 Anni di esperienza nel mercato dei prestiti

Trova il prestito facile che fa per te con Better Compared

Il panorama dei prestiti personali in Italia è in continua crescita, con numerose offerte che vengono aggiunte ogni giorno da società finanziarie, banche e in generale dagli istituti di credito.

Data questa continua crescita è inevitabile che una persona comune, magari con un lavoro ordinario slegato dalla finanza, abbia difficoltà nella comprensione delle offerte.

Per questo motivo è essenziale confrontare le opportunità migliori, in modo da richiedere il prestito solo con la certezza che sia accettato, risparmiando anche su costi e tassi d’interesse. 

A prescindere dal tipo di finanziamento, che sia un piccolo prestito senza garanzie o in generale un prestito personale, bisogna fare un lavoro di ricerca approfondito.

Semplice? Non proprio. 

Il servizio di Better Compared è nato per ovviare a questo problema e aiutarti nella scelta consapevole del tuo prestito.

Le ricerche che effettuiamo si basano sui parametri più importanti per un prestito personale, come il TAN/TAEG, le tempistiche minime, i requisiti, il rimborso totale, i vantaggi e gli svantaggi.

Sfruttando gli strumenti e le guide che mettiamo a disposizione, è possibile risparmiare tempo e denaro.

Il nostro obiettivo è quello di connettere consumatori e prestatori, così da migliorare la comunicazione e la crescita nel settore dei prestiti online.

Come funziona Better Compared

Nel pratico, Better Compared mette a disposizione uno strumento utile per sviluppare chiarezza e confrontare le migliori offerte del momento.

I passaggi necessari per sfruttare questo tool sono i seguenti:

  1. Definire l’importo necessario 
  2. Valutare le offerte disponibili con il comparatore online
  3. Scegliere il prestito più adatto alle proprie esigenze
  4. Compilare il form sul sito del prestatore
  5. Attendere la conferma per il pre-contratto da leggere e firmare
  6. Ricevere il denaro richiesto in meno di 24 ore 

Il processo per richiedere un prestito online è molto semplice e diretto: definisci l’importo, confronti le opzioni, scegli la migliore per te, richiedi il prestito e ottieni il denaro.

Il nostro consiglio, nel caso di difficoltà, è quello di leggere gli articoli che creiamo appositamente per ogni categoria di prestito.

Per ogni evenienza è possibile contattare anche l’assistenza di Better Compared.

Better Compared si assicura che ogni istituto di credito sia regolato da enti finanziari rilevanti come la Banca d’Italia o il CRIF (Centrale Rischi d’Intermediazione Finanziaria).

Dettagli, tipologie e requisiti dei prestiti facili

Perché questi prestiti vengono chiamati ‘prestiti facili’?

È molto semplice. Seppur le categorie da questo tipo di finanziamento sono varie, si possono classificare come ‘facili’ tutti i prestiti che hanno una o più delle seguenti caratteristiche:

  • Velocità d’erogazione del denaro entro le 24 ore
  • Burocrazia alleggerita per l’ottenimento del prestito
  • Requisiti e/o garanzie minime ridotte
  • Importi erogati entro i 60.000 € 

L’elenco scritto sopra è puramente indicativo, in quanto non esistono norme per definire chiaramente un prestito facile.

Una volta compreso perché questi prestiti sono chiamati facili, è il momento di vedere a quali le categorie di persone si rivolgono.

Tipi di prestiti facili

Le tipologie dei prestiti facili sono varie, ognuna con caratteristiche specifiche che vedremo a breve.

Ecco spiegati i principali tipi di prestiti facili:

  1. Cessione del quinto 

La cessione del quinto prevede una trattenuta direttamente dalla propria busta paga, pari al massimo al 20% (da qui la parola ‘quinto’). La comodità della cessione del quinto deriva dal rimborso automatico che viene detratto dalla propria busta paga, senza ricordare ogni mese il pagamento della rata.

Va di conseguenza che la cessione del quinto non è adatta a chi non ha un lavoro stipendiato o si trova in disoccupazione. Queste categorie di persone hanno a disposizione altri tipi di credito.

  1. Prestiti senza busta paga

Questo tipo di prestito facile, prevede l’utilizzo di altre forme di garanzia che non siano la classica busta paga. In particolare, questo finanziamento si rivolge a tutte le categorie di lavoratori autonomi, disoccupati, casalinghe o studenti.

Nella maggior parte dei casi non sono previste giustificazioni necessarie sull’utilizzo dell’importo richiesto, tuttavia è bene sottolineare che in assenza di garanzie i tassi d’interesse – e i costi – aumentano parecchio.

  1. Prestiti microcredito

I prestiti microcredito, come si può intuire dal nome, si rivolgono a chiunque ricerchi un micro prestito, in termini d’importo.

Le categorie a cui si rivolge questo tipo di prestito sono principalmente le piccole imprese, le start-up innovative o alcune situazioni d’emergenza personale.

La finalità di questo tipo di prestito è più specifica, ossia la dichiarazione di come e dove verrà speso il credito diventa essenziale ai fini dell’ottenimento del microcredito.

  1. Prestiti senza controllo crif

Se hai una segnalazione come cattivo pagatore o protestato al crif, potresti ottenere comunque un prestito in modo facile. Per esempio, esistono i prestiti con cambiali (o cambializzati).

Cosa sono le cambiali?

La cambiale è una forma di garanzia che prevede l’emissione posticipata di una certa quantità di denaro, ossia un titolo di credito, che se è considerato esigibile dalla banca, può fornire un certo grado di sicurezza.

Prestiti facili: requisiti e documenti

I requisiti e i documenti necessari per richiedere un prestito facile variano a seconda della tipologia di prestito che vuoi ottenere.

Infatti, un prestito con cessione del quinto richiede anche la busta paga, mentre il microcredito orientato a start-up avrà come prerequisito – per esempio – un business plan.

In ogni caso, i principali requisiti per richiedere i prestiti facili sono i seguenti:

  • Cittadinanza italiana
  • Età compresa tra i 18 e i 75 anni
  • Coordinate bancarie del conto corrente intestato
  • Fonte di reddito dimostrabile e/o busta paga delle ultime mensilità

Come si può notare, di base non sono richieste particolari caratteristiche per ottenere un prestito facile. Tuttavia, come accennato in precedenza, è importante valutare la situazione volta per volta.

Abbiamo visto i principali tipi di prestiti facili e i loro requisiti. Proviamo a riassumere i pro e i contro in 3 punti per ognuno.

Vantaggi dei prestiti facili

  • Velocità nell’erogazione del denaro da parte degli istituti di credito
  • Accesso facilitato per numerose categorie di persone 
  • Minimi requisiti richiesti per fare richiesta del prestito

Svantaggi del prestiti facili

  • Offerte varie e difficili da comparare senza la giusta ricerca e analisi
  • Tassi d’interesse generalmente più alti, dato il rischio a cui si espone il prestatore
  • Importi erogati inferiori rispetto ai prestiti tradizionali

FAQs Prestito facile

Per chi sono i prestiti facili?

Queste tipologie di prestiti si rivolgono a diverse categorie di persone, in base ai requisiti e alla situazione personale. Nello specifico, alcuni tipi di persone che possono richiedere i prestiti facili sono i lavoratori autonomi, i disoccupati, le casalinghe, gli studenti o i dipendenti (nel caso dei prestiti con cessione del quinto).

Quanti soldi si possono ottenere con un prestito facile?

Con i prestiti facili si possono ottenere somme che partono dai 1000 € fino a 75.000 €. È bene sottolineare che gli importi variano a seconda delle condizioni economiche preesistenti del richiedente.

Quali sono i requisiti per un prestito facile?

I principali requisiti per richiedere un prestito facile possono variare a seconda del tipo specifico di finanziamento richiesto. Una start-up che vuole accedere al microcredito ha dei requisiti differenti dal disoccupato in emergenza economica. Tuttavia, per ogni tipo di prestito personale online si identificano questi prerequisiti: cittadinanza Italiana, età compresa fra i 18 e i 75 anni, coordinate bancarie di un conto intestato e dimostrazione di una fonte di reddito.

Sono un protestato, posso accedere ai prestiti facili?

Gli individui che si identificano come cattivi pagatori o protestati potrebbero riscontrare delle difficoltà nell’ottenimento del denaro da parte di un istituto di credito tradizionale. In ogni modo, sono sempre disponibili altri finanziamenti tramite istituti o piattaforme dove non è presente un controllo nei dati bancari e crediti del CRIF.
È bene evidenziare che i tassi d’interesse sono più alti per via del maggior rischio assunto dai prestatori.

Quali sono i tipi di prestiti facili?

Alcuni tipi di prestiti facili presenti sono: prestiti con cessione del quinto, prestito senza garanzie, microcredito, prestiti con cambiali, prestiti senza busta paga.
I prestiti facili hanno caratteristiche interessanti come la velocità d’erogazione del denaro, la semplicità nell’ottenimento dell’approvazione da parte della finanziaria, la burocrazia snellita e così via.

Esempio di un prestito rappresentativo:

Importo del prestito8 000 €
Numero rate48
Importo rata186,89 € – 202,13 €
Tasso di interesse annualeMin. 5,73 % – Max 9,80 %
Durata minima – massima12 – 240 mesi
Tassa di iscrizione0 €
Totale interessi970,72 € – 1 702,24 €
Totale pagamenti8 970,72 € – 9 702,24 €
Better Compared è un servizio che confronta le migliori offerte di prestiti personali, mostrando con trasparenza le caratteristiche principali, i vantaggi e gli svantaggi. Non eroghiamo denaro, ma siamo convinti che il confronto sia alla base di una scelta più consapevole.
Calcolatore del prestito

Inserisci i dettagli del tuo prestito.

100 € 75.000 €
1 mesi 96 mesi
0 % 20 %

Pagamento mensile extra

Costi totali

Rimborso

rating
4.65 su 5 basato su 76 recensioni
Andreas Linde
Scritto da
Andreas Linde
Andreas Linde è il CEO della compagnia dietro a Better Compared, di cui è stato uno dei co-fondatori. Andreas conosce in profondità il mercato dei prestiti e finanziario, un settore che ha studiato nel suo percorso verso la trasparenza nel mercato dei crediti. Andreas usa le sue competenze per rendere Better Compared uno dei servizi di comparazione migliori che ci siano.
Better Compared > Prestito facile