Prestito ristrutturazione casa

Trova il miglior prestito per ristrutturazione casa

Importo del prestito
Mostra tutti
Durata
mesi
Mostra tutti
mesi
Aggiornato Maggio 23, 2024
14.450 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.6
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Lunedì 08:00
  • Checkmark Processo rapido
  • Checkmark Finanziamento 100% online
  • Checkmark Richiesta personalizzata
Esempio: Importo richiesto 19.094,21 euro: TAN fisso 3,4 %, TAEG fisso 4,04 %, in 120 rate da € 193. Spese, già incluse nel calcolo del TAEG: commissioni Intermediario incaricato per istruttoria pratica € 0,0, commissioni istruttoria pratica € 500,00, imposta di bollo/sostitutiva € 16,00, interessi € 3.549,79. Importo totale del credito: 23.160,00 euro. Periodo compreso tra 61 giorni e 2.555 giorni. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%. (Pubblicità)
4.414 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
8.1
Recensione
Importo del prestito 2.000 – 75.000 €
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Domani 10:12
  • Checkmark 100% online
  • Checkmark Il tuo prestito pre-accettato all’istante
  • Checkmark Gratuito e senza impegno
Esempio: Prestito Personale di importo pari a € 15.000 da rimborsare in 60 mensilità di 283,74€. TAEG fisso: 7,42 %. TAN fisso: 4,96 %. Interessi totali dell’operazione: 2.024,40€€. Importo totale dovuto per il prestito 17,024,40 €. Il TAN e il TAEG annuali variano a seconda del profilo dell’utente e del prodotto selezionato. Periodo compreso tra 61 giorni e 84 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%. (Pubblicità)
482 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.4
Recensione
Importo del prestito 5.000 – 75.000 €
Durata 36 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 3 – 10 %
Pagamento stimato Giugno 7, 2024
  • Checkmark Nessun garante richiesto
  • Checkmark Riceverai tutte le informazioni in modo veloce
  • Checkmark Rimborso leggero fino a 10 anni in piccole rate
Esempio: Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 €. 120 rate mensili da 282,77 €. TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40€. Periodo compreso tra 36 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 3% e quello massimo del 10%. (Pubblicità)
375 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.3
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 60.000 €
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 2 – 17.887 %
Pagamento stimato Giugno 7, 2024
  • Checkmark Preventivi personalizzati
  • Checkmark Completamente gratuito e senza impegno
  • Checkmark Con 10 anni di esperienza
Esempio: TAN fisso a partire da 3,75% – Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 € – 120 rate mensili da 282,77 € – TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40 €. Periodo compreso tra 12 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 2% e quello massimo del 17,887%. (Pubblicità)
168 hanno scelto questo negli ultimi 31 giorni
7.8
Recensione
Importo del prestito 1.000 – 50.000 €
Durata 6 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 4.99 – 16.74 %
Pagamento stimato Giugno 24, 2024
  • Checkmark Richiedi un finanziamento in 3 minuti
  • Checkmark Esito finale entro 24h
  • Checkmark Prestiti a tasso fisso e rate costanti
Esempio: Per un importo totale di 10.000 € rimborsabile in 84 mensilità di 140,77 €. TAEG fisso: 4,99 % (esclusa l’assicurazione facoltativa, in caso di scelta dell’assicurazione il tasso promozionale decade). TAN fisso: 4,49 %. Costo del servizio: 131,71 €. Interessi totali dell’operazione: 1.692,97 €. Importo totale dovuto per il prestito 11.824,68 €. Il numero di rate disponibili va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 84. l TAEG min applicabile è del 4,99% e quello massimo è del 16,74% (Pubblicità)

1

Compara

Gli esperti di Better Compared lavorano nel mondo dei prestiti fin dal 2014

2

Fai la tua richiesta online

Applica direttamente sul sito dell’istituto di credito

3

Ricevi il denaro

Ottieni l’importo sul tuo conto bancario

Perché fare prestiti per ristrutturazione casa

La ristrutturazione della casa è un costo dell’immobile da considerare per i proprietari, indispensabile alla verifica delle condizioni strutturali ed energetiche.

Il costo può esser visto come investimento, dal momento che l’adeguamento dell’immobile alle normative vigenti può portare diversi vantaggi.

Innanzitutto, vi è il miglioramento della qualità della vita degli inquilini, ma ristrutturare un edificio può dare accesso a importanti incentivi statali.

È fondamentale distinguere i vari tipi di prestiti per la ristrutturazione della casa, così da individuare il più adatto all’intervento ricercato.

Perché fare prestiti per ristrutturazione casa

In questa pagina vedremo i seguenti dettagli:

  1. Caratteristiche dei prestiti per ristrutturare la casa
  2. Come confrontare alcune delle migliori offerte con Better Compared
  3. Bonus statali per la ristrutturazione di un immobile
  4. Vantaggi e svantaggi di questo tipo di prestito
I prestiti per la ristrutturazione della casa sono finalizzati a precisi aspetti come il rinnovamento, il miglioramento e l’espansione della propria casa o immobile. 
È importante informarsi per avere una panoramica delle offerte disponibili.

Perchè scegliere Better Compared?

Gli esperti di Better Compared lavorano nel mondo dei prestiti fin dal 2014.

+200 Banche e istituti di credito lavorano con noi in tutta Europa
+100.000 Persone hanno trovato un prestito attraverso i nostri servizi fin dal 2014
+8 Anni di esperienza nel mercato dei prestiti

Confronta i prestiti per ristrutturazione casa

Come è possibile ottenere il miglior prestito per la ristrutturazione della casa?

Fare la scelta giusta, nel panorama dei prestiti personali, non è affatto semplice. La varietà dei servizi e delle offerte è in continua crescita, con una costante necessità di confronto per ottenere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

L’analisi dei migliori prestiti per la ristrutturazione della casa è un processo che prevede diverse ricerche e considerazioni, fra cui:

  • Ricerca degli istituti di credito con le offerte relative
  • Analisi dei dettagli sui costi percentuali (TAN/TAEG)
  • Valutazione di termini e condizioni (es. tempistiche minime e massime)
  • Comprensione dei reali vantaggi e svantaggi

I punti sopraelencati sono solo alcuni dei parametri utili per valutare un prestito.

Questa attività è complessa e dispendiosa a livello di tempo – anche per gli esperti del settore.

Inoltre, se non hai dimestichezza con contratti e termini legali, la scelta della giusta forma di prestito può risultare ancora più difficile.

È qui che entra in gioco Better Compared, con il semplice strumento di confronto tra le numerose offerte di finanziamenti, tra cui i prestiti per la ristrutturazione della casa.

Abbiamo pensato di semplificare il processo di ricerca dei prestiti tramite una lista sempre aggiornata delle offerte di oltre 200 istituti di credito – includendo più dettagli possibili per rendere la tua scelta informata e consapevole.

Il tool di comparazione dei prestiti – che include tutti i prestiti possibili – è gratuito, senza vincoli ed intuitivo nell’utilizzo.

Come funziona il servizio di Better Compared

I seguenti passi illustrano il processo per ottenere un prestito vantaggioso tramite Better Compared:

  1. Scegliere cosa vuoi finanziare (in questo caso la ristrutturazione della casa)
  2. Definire l’importo necessario e le tempistiche ideali
  3. Confrontare le offerte migliori con il tool di comparazione prestiti
  4. Cliccare sul prestito più adatto alle tue esigenze
  5. Compilare il form sul sito dell’istituto di credito
  6. Ricevere un e-mail di conferma con il contratto da firmare
  7. Ottenere l’accredito dell’importo sul conto specificato

Come puoi notare, i passaggi appena mostrati sono semplici e diretti, ma per ogni difficoltà è possibile sempre contattare l’assistenza di Better Compared.

Il servizio di Better Compared ti accompagna in una scelta ponderata fra oltre 200 istituti di credito e diverse tipologie di prestiti presenti oggi, fornendoti con trasparenza le caratteristiche più importanti di ciascuno.

Dettagli sul prestito per ristrutturare casa

Il prestito per ristrutturazione, come indicato dal nome, è un prestito personale volto allo svolgimento di lavori specifici sul proprio immobile. In molti casi è utile valutare il budget a disposizione prima di addentrarsi nella richiesta di un prestito per ristrutturazione della casa.

Nei seguenti paragrafi vedremo i principali interventi e prestiti per ristrutturare casa, oltreché agli incentivi statali disponibili. 

Tipologie di prestiti per ristrutturare casa

I tipi di intervento associati ai prestiti per ristrutturare la casa sono i seguenti:

  • Manutenzione ordinaria o piccole opere: interventi piccoli, come ad esempio il rinnovo della pavimentazione. In questo caso, la finanziaria richiede semplicemente il preventivo di spesa. 
  • Manutenzione straordinaria: interventi sugli elementi portanti dell’immobile, come il tetto dell’immobile. Per ottenere un finanziamento è necessario il progetto edilizio e l’autorizzazione del comune.
  • Ristrutturazione con grandi opere: interventi orientati all’ampliamento dei locali o della realizzazione di box auto. Come per la manutenzione straordinaria, anche in questo caso sono necessari sia il progetto edilizio sia la concessione comunale.

Se hai intenzione di effettuare una ristrutturazione sulla tua prima casa, sappi che è possibile ottenere alcuni prestiti a fondo perduto – ossia senza l’obbligo legale di restituire interamente l’importo richiesto.

Questi casi sono pochi e dipendono molto dalla situazione economica in cui ti trovi attualmente.

Bonus statali per ristrutturazione e risparmio energetico

Per evitare confusione sulle varie opportunità ed agevolazioni per lavori al proprio immobile, è importante sottolineare la differenza tra i bonus per ristrutturazione casa e quelli per il risparmio energetico.

Prendiamo per esempio il famoso “Superbonus 110%”, di cui probabilmente hai sentito parlare spesso. In questo caso ci si riferisce ad una agevolazione incentrata al miglioramento della classe energetica dell’immobile, così da ottenere un certo risparmio.

Il Superbonus 110% riguarda i seguenti aspetti:

  • Sostituzione impianti di climatizzazione invernale
  • Interventi antisismici
  • Interventi d’isolamento termico degli involucri

Invece, per quanto riguarda la ristrutturazione della casa, questi sono gli interventi riconosciuti:

  • Installazione di pannelli solari termici o pompe di calore e sostituzione di generatori 
  • Interventi sugli ambienti riscaldati dall’esterno
  • Interventi volti alla riduzione della trasmittanza termica dei serramenti

Le agevolazioni ed i bonus sono in continua evoluzione e spesso mirati a precisi interventi.

Le opportunità sono numerose, ma qui ci siamo limitati a presentare le due categorie principali, per evitare false aspettative con i Superbonus 110% – non orientati a ogni tipo di ristrutturazione. 

A questo punto abbiamo visto a linee generali tutto ciò che concerne i prestiti per ristrutturazione casa.

Di seguito trovi un riassunto dei principali pro e contro.

Vantaggi del prestito ristrutturazione casa:

  • L’aumento del valore di un immobile incrementa la possibilità di ottenere un prestito da parte degli istituti di credito
  • Non servono garanzie ipotecaria come per i mutui

Svantaggi del prestito ristrutturazione casa:

  • In genere le cifre richiedibili arrivano fino a un massimo di 50.000 €
  • Cause esterne alla ditta appaltante potrebbero dilatare i tempi 
  • I costi potrebbero variare in corso d’opera

FAQs Prestito ristrutturazione casa

Quanti soldi posso richiedere per un prestito ristrutturazione?

I soldi che è possibile richiedere per ristrutturare la casa variano da prestiti a basso importo come prestiti di 9.000 € per riparare qualche piccolezza, fino a oltre 50.000 € per modificare impianti e sistemi energetici più importanti. Ovviamente i soldi richiedibili sono inferiori agli importi del mutuo, ma i vantaggi si presentano per altri aspetti.

Quali sono i requisiti per ottenere un prestito per la ristrutturazione della casa?

I requisiti per ottenere un prestito ristrutturazione casa sono i minimi per i prestiti personali, come la cittadinanza italiana, l’età compresa tra i 18 e i 75 anni, il reddito dimostrabile e un conto corrente intestato.
A questi, si aggiunge la documentazione richiesta a seconda del tipo di ristrutturazione, dal semplice preventivo di spesa al progetto edilizio o la concessione comunale.

Come funziona il prestito per ristrutturazione?

L’erogazione avviene in unica soluzione con il deposito della cifra accordata sul conto corrente specificato nel contratto. La durata del rimborso va in genere dai 36 ai 120 mesi, con rate mensili di importo costante, comprensive della quota capitale e della quota interessi.

Perché serve confrontare i prestiti prima di richiederne uno?

Il confronto fra le varie offerte è necessario per ottenere una visione più chiara dei costi e delle condizioni presenti, oltreché degli importi minimi e massimi. La comparazione fra i diversi tipi di prestiti ti permette di scegliere con consapevolezza il più adatto alle tue esigenze.

Lo stato offre dei bonus per la ristrutturazione?

Lo stato mette a disposizione diversi bonus e agevolazioni fiscali relative alla ristrutturazione. I principali sono il “bonus ristrutturazione”, che consiste in una detrazione del 50% sulle spese effettuate per i lavori alla casa; e il “Superbonus 110%” che consiste nell’erogazione del credito per supportare il rinnovo energetico di un certo immobile o gruppi di immobili.

Esempio di un prestito rappresentativo

Importo del prestito8 000 €
Numero rate48
Importo rata186,89 € – 202,13 €
Tasso di interesse annualeMin. 5,73 % – Max 9,80 %
Durata minima – massima12 – 240 mesi
Tassa di iscrizione0 €
Totale interessi970,72 € – 1 702,24 €
Totale pagamenti8 970,72 € – 9 702,24 €
Il prestito per la ristrutturazione della casa può raggiungere importi elevati come 50.000 €, ma in media si aggira su un valore di prestiti a 15.000 €. È importante comprendere le spese di ristrutturazione, tramite documenti come il preventivo, prima di richiedere il prestito.
Calcolatore del prestito

Inserisci i dettagli del tuo prestito.

100 € 75.000 €
1 mesi 96 mesi
0 % 20 %

Pagamento mensile extra

Costi totali

Rimborso

rating
4.35 su 5 basato su 33 recensioni

Hai ancora bisogno di assistenza?

Scrivi al nostro servizio clienti per parlare con uno dei nostri consulenti

info@bettercompared.com

Siamo disponibili tutti i giorni della settimana dalle 07:00 alle 17:00

Riceverai una risposta entro poche ore

Andreas Linde
Scritto da
Andreas Linde
Andreas Linde è il CEO della compagnia dietro a Better Compared, di cui è stato uno dei co-fondatori. Andreas conosce in profondità il mercato dei prestiti e finanziario, un settore che ha studiato nel suo percorso verso la trasparenza nel mercato dei crediti. Andreas usa le sue competenze per rendere Better Compared uno dei servizi di comparazione migliori che ci siano.
Better Compared > Prestito ristrutturazione casa